Studio Legale premiato

Scrivici a case@lawyersuae.com | Chiamate urgenti + 971506531334 + 971558018669

Leggi sull'eredità delle proprietà a Dubai per espatriati e non musulmani: cosa sai dei diritti di successione?

Differenze nelle leggi sull'ereditarietà delle proprietà dall'Occidente e dagli Emirati Arabi e la loro rilevanza per i non musulmani e gli espatriati 

Se hai un patrimonio significativo da trasmettere ai tuoi eredi, come la tua casa o la tua azienda, dovresti essere a conoscenza delle diverse leggi sull'eredità. In questo articolo, discuteremo di queste leggi e di come si applicano agli espatriati e ai non musulmani che vivono a Dubai.

Introduzione 

Eredità è un aspetto universale delle conseguenze della morte di un individuo. La morte di una persona cara può causare molti problemi alle famiglie se non c'è una chiara direzione su come distribuire gli effetti personali del defunto. Ci sono numerosi casi in tribunali di tutto il mondo che contestano la proprietà di beni ereditati, soprattutto dove non viene lasciato alcun testamento ufficiale che possa mostrare chiaramente i desideri finali della persona deceduta. È essenziale che le persone che vivono e lavorano in paesi stranieri comprendano i requisiti legali del paese ospitante e come possono influire sul controllo dei tuoi beni e infine lasciandoli in eredità ai propri cari.

Ta differenze di leggi e culture possono limitare la tua capacità di dividere i tuoi averi tra coloro a cui tieni.

Espatriati non musulmani a Dubai, Emirati Arabi Uniti

Gli espatriati costituiscono una grande percentuale della popolazione di Dubai e degli Emirati Arabi Uniti. Gli espatriati sono ampiamente noti per superare gli attuali Emirati di circa l'80%. Il numero di questi individui non musulmani continua ad aumentare di giorno in giorno. A causa dell'elevato numero di espatriati non musulmani, molti investono nel paese per acquistare proprietà o detenere i propri beni all'interno del paese. Provengono principalmente da paesi d'origine che non sono a maggioranza musulmana e si trovano nell'emisfero occidentale.

Affinché gli espatriati non musulmani possano sopravvivere nei loro nuovi ambienti di lavoro e di vita, è fondamentale comprendere le differenze culturali e sociali che influenzano la struttura giuridica degli Emirati Arabi Uniti e quella dei loro paesi d'origine.

Differenze tra l'Occidente e gli Emirati Arabi Uniti 

I paesi occidentali e gli Emirati Arabi Uniti sono completamente opposti l'uno dell'altro dato che questi ultimi sono prevalentemente islamici con una popolazione di arabi. Allo stesso tempo, il primo ha una varietà di religioni e gruppi razziali / etnici. Le differenze di cultura, struttura sociale e fede influenzano il modo in cui è impostato il sistema legale. 

Gli Emirati Arabi Uniti seguono la legge della Sharia pur consentendo un certo livello di interpretazione da parte di studiosi e giudici islamici. La Sharia è una rigida legge islamica considerata sacra.

Al contrario, le leggi nei paesi occidentali si basano su concetti teorici di governance, come la democrazia. Questa è la prima differenza tra le strutture legali dei due. La struttura legale degli Emirati Arabi Uniti si basa sulla religione e sulla cultura islamica, mentre i paesi occidentali hanno sistemi legali basati sulle teorie del governo e sulle ideologie politiche.

L'omogeneità della società islamica rende facile attuare regole severe e specifiche che non richiedono molta interpretazione. I giudici essenzialmente esistono per giudicare su piccole questioni mentre semplicemente implementano il La legge sharia al massimo. È probabile che solo i casi più rari ricevano un trattamento speciale solo quando le soluzioni convenzionali non sono adatte.

D'altra parte, la diversità dei paesi occidentali significa che le leggi devono essere ampie e generalizzate per considerare tutti i possibili risultati. Ciò significa che i giudizi vengono emessi caso per caso in modo che due sentenze dello stesso caso possano essere ampiamente diverse l'una dall'altra. I tribunali hanno un potere molto maggiore di interpretare e dare giudizi come ritengono opportuno.

Le leggi sull'eredità sono il miglior esempio della differenza tra l'Occidente e gli Emirati Arabi Uniti per quanto riguarda le loro strutture legali. L'eredità nei paesi occidentali come gli Stati Uniti e il Regno Unito generalmente segue le volontà delle persone decedute così come sono. Ad esempio, un individuo può devolvere l'intero patrimonio a una causa di beneficenza anche se ha dei parenti in vita. In contrasto, le leggi sull'eredità a Dubai si concentrano sulla distribuzione dei beni tra i parenti in vita. 

Esiste un metodo rigoroso per condurre questo processo in base al quale ogni membro della famiglia riceve la propria eredità sulla base di uno schema rigido che tiene conto della loro relazione familiare con il defunto, il sesso e lo stato familiare. C'è un focus sulle tradizioni islamiche su come ridistribuire gli oggetti di un individuo morto.

In che modo queste differenze sono rilevanti per me come espatriato?

Queste differenze sono significative per tutti espatriati, soprattutto quelli che non sono musulmani. È fondamentale conoscere le differenze nelle leggi sull'eredità a causa della severità della legge della Sharia utilizzata negli Emirati Arabi Uniti. Comprendere queste differenze garantisce che gli espatriati siano consapevoli che le conseguenze degli Emirati Arabi Uniti possono essere molto gravi. Le leggi sull'eredità di proprietà in Occidente potrebbero non essere applicabili a te anche in qualità di Espatriato non musulmano. Pertanto, devi prendere molto sul serio la struttura legale negli Emirati Arabi Uniti per quanto riguarda la tua volontà finale e il testamento se vuoi che sia distribuito secondo le leggi del tuo paese d'origine.

Diritto delle successioni di proprietà a Dubai
Le leggi sull'eredità della proprietà in Occidente potrebbero non essere applicabili anche se sei un espatriato non musulmano.

Conclusione 

Le differenze nella struttura sociale e nella cultura influenzano i sistemi legali dei paesi. Sebbene sia chiaro che il file Gli Emirati Arabi Uniti favoriscono la Sharia, riconoscono anche che una grande popolazione è composta da espatriati. Alcune disposizioni legali sono progettate per aiutarti a mantenere il controllo dei tuoi beni anche in caso di morte e determinare i propri eredi.

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Scorrere fino a Top