Studi legali Dubai

Scrivici a case@lawyersuae.com | Chiamate urgenti + 971506531334 + 971558018669

6 Migliori modi per risolvere un contenzioso commerciale: una guida legale per gli imprenditori.

6 Migliori modi per risolvere un contenzioso commerciale: una guida legale per gli imprenditori. 2

6 modi migliori per risolvere un contenzioso commerciale per imprenditori

Gli affari e le partnership possono guastarsi in qualsiasi momento a causa della violazione del contratto (nota come promesse non mantenute o fallite). E questo può portare a controversie commerciali o controversie sugli accordi contrattuali. In questo articolo, comprendiamo i 6 modi per risolvere un contenzioso commerciale.

Ci sono state molte idee sul coworking space Dubai come futuro degli uffici, sebbene il coworking sia ancora nella sua fase iniziale. Tutto dipenderà da quanto positivi i risultati saranno legati alla produttività e all'innovazione.

Con le attuali difficoltà economiche e l'incertezza del futuro, molti imprenditori si lamentano dei loro debiti non garantiti. Per saldare il loro debito, devono affrontare contenziosi e intraprendere battaglie legali. In questo post parleremo dei modi per risolvere i contenziosi commerciali. Ci concentreremo su cosa sia il contenzioso commerciale e su come risolverlo con l'aiuto degli avvocati. Discuteremo anche di come identificare un avvocato adatto che possa assistere nella determinazione del contenzioso commerciale.

Cos'è un contenzioso commerciale?

Il contenzioso commerciale è il ricorso legale intrapreso da una società contro un'altra. In cui si ha un processo e viene emesso un giudizio a favore della parte vincente. Le partnership nelle imprese generalmente implicano la promessa di fornire servizi o prodotti in cambio di denaro o considerazioni simili. Quando una delle parti non riesce a mantenere la promessa, l'altra può far valere l'accordo o il contratto di riempiendo una causa civile.

Fino ad oggi, il contenzioso commerciale rimane il metodo principale per risolvere controversie complesse e di alto valore negli Emirati Arabi Uniti.

I 6 modi migliori per risolvere un contenzioso commerciale
Il contenzioso commerciale rimane il metodo principale per risolvere controversie complesse e di alto valore negli Emirati Arabi Uniti.

Aspetti chiave da considerare prima di intentare un'azione per contenzioso commerciale

Una parte che intende intraprendere un'azione legale deve considerare le seguenti circostanze: 

un. Redditività economica del convenuto,

b. probabilità dell'imputato di scappare o fuggire.

La parte può presentare una domanda di sequestro conservativo in tribunale per garantire che i beni non saranno dispersi o sciolti dal convenuto.

Quali sono i modi per risolvere le controversie commerciali?
  1. Leggi attentamente i termini

Prima di firmare qualsiasi contratto, dovresti sempre leggerlo attentamente. E in caso di controversia, rivedi nuovamente l'accordo, e questa volta con maggiore attenzione. Presta attenzione a clausole o sezioni specifiche che descrivono qualcosa su:

  • È correlato alla tua controversia. E se tu e il tuo appaltatore avete adempiuto agli obblighi.
  • Le procedure da seguire in una situazione del genere o durante la risoluzione della controversia.
  • Clausola risolutiva che potrebbe dirti come porre fine a questo rapporto contrattuale se decidi di farlo.

2. Negoziazione

È sempre meglio negoziare i termini con il tuo appaltatore prima di pianificare un'azione legale. È necessario sottolineare le aree specifiche in cui si ritiene che l'appaltatore abbia sbagliato e dare la possibilità di rispondere. Molte delle controversie sono mere a causa di problemi di comunicazione e incomprensione. Discutere con l'appaltatore sulle azioni correttive che devono essere intraprese per normalizzare la situazione e vedere cosa risponde.

Puoi anche formalizzare le trattative introducendo avvocati di entrambe le parti. È il modo fondamentale per risolvere le differenze. È una comunicazione avanti e indietro con il mero obiettivo di trovare una soluzione per la controversia.

Non esistono procedure o regole specifiche per la successiva negoziazione. Qualsiasi parte può decidere e avviare una trattativa in modo calmo. La negoziazione viene avviata in qualsiasi fase: ovvero prima di intentare una causa, mentre una causa è in corso, durante il processo o prima o dopo la presentazione del ricorso.

3. Stato di contatto e agenzie locali

Molte agenzie statali di appaltatori o gruppi commerciali simili hanno programmi di risoluzione per controversie generali coinvolgere gli appaltatori. Possono essere un po 'prevenuti nei confronti dell'appaltatore, ma sicuramente saranno interessati a qualsiasi controversia riguardante uno dei loro membri. Dopo tutto, la reputazione è essenziale per gli affari. Inoltre, se trovi aiuto e risolvi il conflitto, taglieresti sicuramente i tuoi costi.

4. Mediazione

La mediazione non è altro che una forma di negoziazione più legalizzata e strutturata. È supervisionato dalla terza parte o da una persona indipendente chiamata mediatore. Questo è il passo successivo se non riesci a raggiungere un accordo. Un mediatore aiuta a identificare i problemi di entrambe le parti, poiché ha una nuova visione della controversia. Questo può aiutare a risolvere la questione e raggiungere un accordo soddisfacente. Il mediatore è generalmente un giudice o un avvocato senior.

Questo passaggio aiuta facendo in modo che entrambe le parti vedano il punto di vista dell'altro. È un processo non vincolante; può essere vincolante solo quando le parti si accordano reciprocamente e mettono i termini per iscritto e lo firmano.

I tipi di controversie in cui la mediazione può essere più utile sono:

  • Inquilini e proprietari
  • Controversie familiari come la custodia dei figli o il divorzio
  • Controversie commerciali
  • Problemi di prova
  • Dipendenti e datori di lavoro
  • Commercianti e consumatori

5. Arbitrato

La fase successiva della mediazione. Nella mediazione, il controllo è nelle mani di entrambe le parti, ma nell'arbitrato il potere spetta alla terza parte in quanto imparziale di prendere le decisioni finali.

L'arbitrato, insieme alla negoziazione e alla mediazione, fanno parte del processo di risoluzione alternativa delle controversie (ADR). Questo passaggio è tipicamente coinvolto in situazioni in cui la capacità delle parti di negoziare è stata esaurita.

Di solito i contratti includono clausole compromissorie, specialmente nelle domande per un conto di agente di borsa, un conto pensionistico o una carta di credito. In questa fase, entrambe le parti sono rappresentate dall'avvocato. L'arbitro ascolta entrambe le parti, studia i loro documenti, testimonianze, prove e poi decide. Il processo è lo stesso del processo, ma solo con diritti di appello limitati.

Questo processo non è vincolante, ma se entrambe le parti sono d'accordo, può essere un processo vincolante. Questo è considerato un passaggio critico come prerequisito per il contenzioso nella maggior parte dei luoghi. Una sola persona può eseguire il processo o un panel di tre e si tiene in sale riunioni o audizioni.

6. Contenzioso

Uno dei casi più comuni risolti con controversie aziendali è una violazione del contratto. In questa fase, l'avvocato è molto importante. La giustizia civile, il sistema e i tribunali vengono utilizzati in questa fase per risolvere le controversie legali. Questo passaggio può costringere la parte opposta a partecipare alla soluzione.

La decisione è presa secondo la legge e applicando i fatti presentati. Il verdetto finale conclude il processo contenzioso e la decisione viene eseguita. Tuttavia, la parte soccombente può presentare ricorso al tribunale superiore.

Risolvere un conflitto è molto facile nella fase iniziale, che è semplice come parlare. Ma poiché il processo diventa intenso, devi fare tutto in modo legale.

 

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scorrere fino a Top