Studi legali Dubai

A proposito degli Emirati Arabi Uniti

7 emirati

stato sovrano

Gli Emirati Arabi Uniti (Emirati Arabi Uniti) furono dichiarati stato sovrano il 2 dicembre 1971, dopo che il controllo britannico cedette. Gli Emirati Arabi Uniti sono composti da 7 Emirati, che sono Abu Dhabi, Dubai, Ajman, Sharjah, Ras Al Khaimah, Umm Al Quwain e Fujairah, con Abu Dhabi scelto come capitale.

Stati limitrofi del Golfo Persico.

comunità di espatriati in crescita

Le autorità federali degli Emirati Arabi Uniti includono il Consiglio supremo degli Emirati Arabi Uniti, che è la massima autorità costituzionale nel paese e comprende i sovrani dei sette Emirati Arabi, il Presidente degli Emirati Arabi Uniti, il Vice-Presidente, il Primo Ministro, il Consiglio Nazionale Federale e la Magistratura Federale .

Gli Emirati Arabi Uniti si trovano nella parte orientale della penisola arabica, che si estende lungo una parte del Golfo di Oman e la costa meridionale del Golfo Persico. A ovest e a sud del paese si trova l'Arabia Saudita, a nord è il Qatar e ad est è l'Oman. Il paese copre quasi 82,880 km2 e Abu Dhabi rappresenta oltre l'87% della superficie totale.

La Nostra Storia

L'area fu inizialmente abitata da gente di mare che in seguito si convertì all'Islam nel VII secolo. Tuttavia, per diversi anni, una setta dissidente chiamata Carmathians, stabilì un potente sheikdom e conquistò la Mecca. Con la disintegrazione dello sceicco, la sua gente divenne pirata.

I pirati minacciarono il sultanato di Muscat e Oman all'inizio del XIX secolo, provocando l'intervento britannico che impose una tregua parziale nel 19 e una tregua permanente nel 1820. Così la vecchia Costa dei Pirati fu ribattezzata Costa Truciale. I nove stati Trucial furono protetti dagli inglesi, sebbene non fossero amministrati come colonia.

Nel 1971, gli inglesi si ritirarono dal Golfo Persico e gli stati Trucial divennero una federazione chiamata Emirati Arabi Uniti (EAU). Tuttavia, Bahrein e Oman, due stati del Trucial si rifiutarono di unirsi alla federazione, il che rese il numero di stati sette. Un accordo di difesa militare fu firmato con gli Stati Uniti nel 1994 e un altro con una Francia nel 1995.

Clima

Gli Emirati Arabi Uniti hanno un clima caldo e umido lungo la costa e persino più caldo e secco all'interno. Le precipitazioni sono in media da 4 a 6 pollici all'anno, anche se questo varia da un anno all'altro. La temperatura media di gennaio è di 18 ° C (64 ° F), mentre a luglio la temperatura media è di 33 ° C (91 ° F).

In estate, la temperatura può raggiungere i 46 ° C (115 ° F) sulla costa e oltre 49 ° C (120 ° F) o più nel deserto. I venti conosciuti come il pelo nell'inverno e all'inizio dell'estate soffiano da nord e nord-ovest, portando sabbia e polvere.

Persone e cultura

Gli Emirati Arabi Uniti vantano una popolazione locale tollerante e accattivante, fortemente impegnata nei loro costumi e tradizioni secolari. Questa popolazione locale costituisce un nono dei residenti degli Emirati. Il resto sono principalmente espatriati e loro familiari a carico, di cui gli asiatici del sud formano il più grande.

Una parte significativa comprende anche arabi di altri paesi oltre agli Emirati Arabi Uniti e agli iraniani. In tempi recenti, molti asiatici sudorientali, tra cui i filippini, sono emigrati negli Emirati Arabi in gran numero alla ricerca di varie opportunità di lavoro.

La maggior parte della popolazione è concentrata principalmente nelle città lungo entrambe le coste, anche se l'insediamento di oasi interna di Al-Ayn è cresciuto fino a diventare un importante centro di popolazione.

Le tradizioni culturali degli Emirati Arabi Uniti sono saldamente radicate nell'Islam e risuonano con il più ampio mondo arabo, in particolare con gli stati limitrofi del Golfo Persico. Il paese è stato fortemente influenzato dalla rinascita islamica, sebbene l'Islam negli Emirati non sia così severo come in Arabia Saudita. Nonostante l'urbanizzazione e una comunità di espatriati in crescita, le identità tribali negli Emirati Arabi Uniti sono rimaste abbastanza forti.

Economia

L'economia degli Emirati Arabi Uniti è un'economia dominata dal petrolio, prodotta principalmente dall'Emirato di Abu Dhabi. Contiene una delle maggiori concentrazioni delle riserve petrolifere comprovate al mondo, che contribuisce notevolmente al bilancio nazionale.

Tuttavia, l'economia dell'Emirato di Dubai è più basata sul business che sul petrolio, motivo per cui funge da hub commerciale e finanziario per il Paese e guida il Paese nella diversificazione economica.

La produzione agricola si basa in gran parte negli Emirati Raʾs al-Khaymah e Al-Fujayrah. Tuttavia, ciò non contribuisce molto al prodotto interno lordo e impiega meno di un decimo della forza lavoro.

attrazioni

Burj Khalifa

Il Burj Khalifa è uno degli edifici più famosi degli Emirati Arabi Uniti e detiene il titolo di edificio più alto del mondo. Non solo detiene questo titolo, ma è anche la struttura autoportante più alta del mondo, il ponte di osservazione più alto del mondo e l'ascensore che percorre la distanza più lunga del mondo. È una vista panoramica sull'Emirato di Dubai e oltre è un punto culminante turistico per la maggior parte dei turisti che visitano.

Jebel Jais

Jebel Jais è la vetta più alta degli Emirati Arabi Uniti e si trova nell'Emirato di Ras Al-Khaimah. In precedenza, era difficile accedere, ma grazie alla strada di ritorno che gira e gira su per la montagna, è diventato più facile accedere negli ultimi anni.

Louvre Abu Dhabi

Il Louvre è il museo più nuovo e più spettacolare degli Emirati Arabi Uniti. Porta i visitatori attraverso un viaggio nella storia umana con oggetti provenienti da ogni angolo del mondo e di diverse epoche dimostrano come le culture si intrecciano. Questo affascinante museo ha tutto, dalla storia antica alle grandi epoche empiriche e all'arte moderna. L'architettura ultramoderna è uno spettacolo da vedere.

Le spiagge

Con un litorale così esteso, non sorprende che gli Emirati Arabi Uniti abbiano così tante grandi spiagge. Alcuni di questi includono le spiagge della città lungo la costa di Dubai in contrasto con le alte torri sullo sfondo, le spiagge di sabbia dorata lungo la costa disseminata di isole di Abu Dhabi, da Ajman all'Emirato del Fujairah.

Le scelte sono innumerevoli. Inoltre, ci sono macchie di sabbia private disponibili in molti hotel di lusso a Dubai e Abu Dhabi, che possono essere utilizzati dai non ospiti per una tariffa giornaliera. Molte località del resort offrono sport acquatici come immersioni, jet-ski, snorkeling e stand up paddleboarding.