Studi legali Dubai

Scrivici a case@lawyersuae.com | Chiamate urgenti + 971506531334 + 971558018669

In che modo l'Interpol utilizza i social media

Ruoli dell'INTERPOL

In che modo l'Interpol utilizza i social media

I social media sono diventati un aspetto fondamentale della nostra vita. La maggior parte della popolazione mondiale gestisce almeno una piattaforma di social media. Infatti, un recente studio ha rivelato che circa  3.6 miliardi di persone in tutto il mondo usano i social media. Di conseguenza, il gran numero di utenti ha portato molte organizzazioni ad adottare i social media per svolgere alcuni dei loro compiti. Tra queste organizzazioni c'è l'Organizzazione internazionale della polizia criminale (INTERPOL).

Prima di addentrarci nel modo in cui INTERPOL, la più grande organizzazione di polizia del mondo, utilizza i social media, scopriamo innanzitutto di cosa tratta l'INTERPOL.

Cos'è l'INTERPOL?

Organizzazione internazionale di polizia criminale (INTERPOL) è un'organizzazione intergovernativa che comprende 194 paesi membri. Ha sede a Lione, Singapore. L'organizzazione lavora principalmente con le forze di polizia dei suoi paesi membri per ridurre le attività criminali a livello internazionale.

Sono in grado di raggiungere questo obiettivo consentendo alle forze di polizia dei paesi membri di condividere e accedere ai dati su crimini e criminali. L'INTERPOL ha creato un sistema in cui i dipartimenti di polizia dei paesi membri possono condividere tali dati.

In ciascuno dei paesi membri, INTERPOL ha un Ufficio centrale nazionale (NCB). Questo ufficio funge da punto di contatto per il Segretariato generale dell'organizzazione e le altre BCN. Infine, l'INTERPOL ha un organo di governo supremo. Questo organo è l'Assemblea Generale che comprende rappresentanti di diversi paesi membri. L'Interpol è famosa per le sue indagini globali e le reti transfrontaliere e per la maggior parte dei principali casi criminali. L'agenzia utilizza una varietà di strumenti di forza legale nelle sue indagini.

Ruoli dell'INTERPOL

INTERPOL svolge diversi ruoli fondamentali come organizzazione internazionale. Questi ruoli generalmente funzionano per rafforzare la struttura di sicurezza dei paesi membri. Loro includono:

  • Scambio di dati: L'INTERPOL offre alle sue BCN in vari paesi una via per condividere i dati. La BCN di ciascun Paese membro comunica attraverso un canale di comunicazione sicuro con le altre BCN. Ciò garantisce che le loro azioni e doveri siano uniformi.

Ad esempio, se un paese mette a notare che un individuo è ricercato, gli altri paesi saranno alla ricerca della persona. Ciò è possibile grazie allo scambio di dati.

Attualmente, INTERPOL ha circa 90 milioni di record condivisi nel suo database.

  • Assistenza alle forze di polizia nei paesi membri: L'obiettivo dell'Interpol è creare un modo per consentire alle forze di polizia di diversi paesi di aiutarsi a vicenda. Questo potrebbe essere nell'area della formazione, della medicina legale, del database e simili. Ciò garantisce che la polizia nei diversi paesi possa svolgere i propri compiti in modo efficace.
  • Mantenimento della sicurezza globale: L'obiettivo principale dell'INTERPOL è mantenere la sicurezza globale unendo la comunità internazionale. Ciò, a sua volta, rafforzerà l'applicazione del diritto internazionale. Dà loro la possibilità di raggiungere i loro obiettivi, tra cui la riduzione del traffico di droga, i crimini informatici, il riciclaggio di denaro, il terrorismo e simili.

Raggiungendo i loro obiettivi, creano uno spazio globale sicuro con poche o nessuna attività illegale.

  • Consolidamento delle risorse: L'INTERPOL crea un'opportunità per la raccolta e la distribuzione delle risorse. Queste risorse avvantaggiano i paesi che ne sono privi, in particolare le risorse finanziarie. Ciascuno dei paesi membri contribuisce con un determinato importo come stabilito dall'Assemblea Generale. Il pubblico può anche donare all'organizzazione volontariamente.

Come INTERPOL utilizza i social media

I social media si sono dimostrati strumentali per l'INTERPOL o qualsiasi agenzia di applicazione della legge nello svolgere i propri ruoli. Con l'aiuto dei social media, INTERPOL può fare quanto segue:

  • Connettiti con il pubblico: INTERPOL è sui social network come Instagram, Twitter e simili. Lo scopo di questo è connettersi con le masse, trasmettere informazioni e ricevere feedback.

Inoltre, queste piattaforme consentono al pubblico di segnalare qualsiasi individuo o gruppo sospettato di essere coinvolto in attività illegali.

  • Citazione in giudizio: I social media sono stati fondamentali per trovare criminali ricercati. Con l'aiuto di un mandato di comparizione, l'INTERPOL può scoprire i criminali che si nascondono dietro post e account di social media anonimi.

Un mandato di comparizione è un'autorizzazione da parte del tribunale per ottenere informazioni, soprattutto private, per scopi legali.

  • Traccia la posizione: I social media hanno permesso all'INTERPOL di tracciare la posizione dei sospetti. Attraverso l'uso di immagini, video è possibile per l'INTERPOL individuare l'esatta ubicazione dei sospetti. Ciò è stato utile per tracciare anche grandi organizzazioni criminali grazie all'etichettatura della posizione.

Alcuni social media come Instagram utilizzano principalmente la codifica della posizione, rendendo facile per le forze dell'ordine l'accesso alle prove fotografiche.

  • Operazione di puntura: Questo è un nome in codice per un'operazione in cui le forze dell'ordine si travestono per catturare un criminale in flagrante. Questa stessa tecnica è stata utilizzata sui social media e si è dimostrata efficace.

Le forze dell'ordine possono utilizzare account di social media falsi per scoprire criminali come trafficanti di droga e pedofili.

L'INTERPOL fa questo per i criminali che cercano rifugio in un paese che non è il loro. L'INTERPOL arresta tali individui e trova un modo per riportarli nel loro paese d'origine per far fronte alla legge.

Avvisi che INTERPOL utilizza nella comunicazione

Uno dei ruoli fondamentali di INTERPOL è la condivisione dei dati con le forze di polizia dei paesi membri. Questo è importante per rintracciare i criminali in qualunque paese cerchino di nascondersi. Uno dei modi in cui INTERPOL condivide i dati per rintracciare i criminali è inviando avvisi con codice colore.

Questi avvisi passano tutti attraverso messaggi distinti.

  • Rosso: Ciò indica che un particolare sospetto è un delinquente grave. Dice al paese membro in cui si trova il criminale di stare attento al criminale e arrestarlo temporaneamente. Successivamente, il paese membro può rilasciarlo nel proprio paese d'origine tramite vie diplomatiche.
  • Verde: L'avviso verde è simile al rosso. Segue la stessa procedura con il Rosso. La differenza tra questo avviso e il rosso è che il presunto reato del sospettato non è così grave. In quanto tale, l'avviso verde non è trattato con la stessa urgenza dell'avviso rosso.
  • Blue: L'avviso blu trasmette il messaggio che un sospetto è un noto criminale. Viene utilizzato quando non si conosce il luogo in cui si trova il sospetto. L'INTERPOL invia questo messaggio ai suoi paesi membri in modo che possano essere tutti alla ricerca del sospettato. Una volta che un paese membro trova il sospetto all'interno dei propri confini, avvisa il paese di origine del sospetto.
  • Orange: L'arancione è un avvertimento per un paese membro su un evento o un individuo che potrebbe rappresentare una minaccia per la sicurezza pubblica. Ad esempio, l'INTERPOL può mettere in guardia i paesi membri su un individuo che potrebbe essere un terrorista. O che un evento possa essere correlato al terrorismo.
  • Giallo: Questo colore è un messaggio ai paesi membri per aiutare a localizzare una persona scomparsa che di solito è minorenne. Può anche essere usato per convincere le persone a identificare le persone che non possono identificarsi.
  • Nero: Ciò indica che una persona morta che non è cittadina si trova in un determinato paese. Può anche essere usato per informare gli altri che potrebbero essere alla ricerca dell'individuo.

Assumi un avvocato internazionale INTERPOL negli Emirati Arabi Uniti

È necessario che tu abbia un mezzo per difenderti quando sei ingiustamente etichettato come criminale. Senza sapere come funziona il sistema INTERPOL, sarà difficile difendersi. La complessità del sistema rende anche difficile per i normali avvocati difensori penali una gestione appropriata.

Ecco perché è importante assumere immediatamente un avvocato difensore penale internazionale.

Amal Khamis Avvocate Consulente Legale è uno studio legale con sede negli Emirati Arabi Uniti esperto nella gestione di questioni legali INTERPOL. Siamo specializzati in avvisi e avvisi dell'Interpol dal Ministero degli affari esteri degli Emirati Arabi Uniti emessi dall'Interpol e dalla polizia di Dubai. Il nostro team di avvocati difensori penali si impegna a proteggere i diritti e la libertà dei nostri clienti. Quindi puoi stare certo che da contattandoci, lavoreremo a stretto contatto con te per assicurarci che ogni problema venga risolto.

Scorrere fino a Top